lunedì 31 marzo 2014

TORTINE DI FROLLA CON CREMA PASTICCERA


Ingredienti:

300 gr di farina 00 + quella utile per il piano di lavoro;
150 gr di zucchero;
150 gr di burro;
2 uova intere;
1 pizzico di sale.
 
500 ml di latte;
1 stecca/bacca di vaniglia; 
30 gr di farina;
125 gr di zucchero semolato;
5 tuorli d'uovo;
 
gocce di cioccolato, farina di cocco, zuccherini, amarene sciroppate o lamelle di mandorle.

 
Sopra un piano da lavoro o in una terrina mescolate la farina con lo zucchero, il burro, le uova e un pizzico di sale. Impastate per bene tutti gli ingredienti e continuate a lavorate il composto. Quando la pasta risulterà abbastanza compatta, formate una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per mezz'ora. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.
Portate il latte a bollore e mettete in infusione la bacca di vaniglia.  Riunite in una casseruola la farina, lo zucchero, le uova e mescolate a lungo, fino ad ottenere un composto chiaro e soffice. Versate poi sul composto, sbattendo con una frusta, il latte caldo (togliete la stecca di vaniglia, ma non buttatela, può servirvi per aromatizzare lo zucchero!!!) e fate cuocere la crema a fuoco dolce, senza smettere mai di mescolare, fino al primo accenno di ebollizione. A questo punto togliete la crema dal fuoco e versatela in un contenitore freddo. Per evitare che sulla superficie si formi una pellicina, coprite la crema con una pellicola o passatevi sopra un pezzettino di burro.
Mentre la pasticcera si raffredda, preparate la base delle vostre tortine.
Stendete la frolla, foderate gli stampini, precedentemente imburrati ed infarinati (io ho utilizzato lo stampo dei muffin) e dopo aver buccherellato la base con una forchetta, cuoceteli  in forno a 180C° per circa 15 minuti.
Una volta cotti e raffreddati, sformateli delicatamente. Infine prendete i cestini di frolla, riempiteli con la crema pasticcera e decorateli con gocce di cioccolato, farina di cocco, zuccherini, lamelle di mandorle, frutta fresca...

Nessun commento:

Posta un commento