mercoledì 29 gennaio 2014

CUCINA ETNICA: TORTA ALL'ARANCIA E CARDAMOMO (MAROCCO)

Questa ricetta me l'ha insegnata la chef Theodora Hurustiati Poeradisastra; inutile dirvi che è davvero buonissima e di facile preparazione....e poi è anche molto carina, vero? :)

Ingredienti:

115 gr di burro ammorbidito + altro per ungere;
100 gr di zucchero di canna (per la torta);
100 gr di zucchero semolato (per lo sciroppo);
2 uova;
3 arance biologiche (la scorza grattugiata e il succo);
175 gr di semolino + altro per infarinare;
100 gr di farina di mandorle;
10 gr di lievito in polvere;
1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio (facoltativo);
3 bacche di cardamomo;
zucchero a velo, per spolverare;
yogurt greco al naturale, per servire.


Lavorate il burro, la scorza di arance e lo zucchero di canna con un mixer fino a quando sarà spumoso e lo zucchero sarà disciolto. Incorporate le uova uno alla volta e infine, se la usate, l’acqua di fiori di arancio.
Successivamente, unite anche il semolino e la farina di mandorle con una spatola o, se usate sempre il mixer, usate la velocità bassa.
Ungete e infarinate con il semolino uno stampo rotondo di 24 cm di diametro circa e versateci il composto.
Infornate a 170°C (forno ventilato) per 15-20 minuti fino a quando la torta sarà dorata. Inserite uno spiedino di bambù o un coltello al centro di essa, se la torta è cotta, dovrebbe risultare asciutto.
Nel frattempo, potete preparare lo sciroppo. Mettete il succo di arance e lo zucchero semolato in un pentolino assieme alle tre bacche di cardamomo (leggermente schiacciate).
Fate ridurre il tutto a fuoco dolce fino a quando avrà una consistenza sciropposa.
Quando la torta sarà pronta, bagnatela con 2/3 dello sciroppo e conservate l’atro 1/3 per la presentazione. Servite la torta a spicchi con una cucchiaiata di yogurt e un giro di sciroppo.
 

Thanks Theodora!!!
 

Nessun commento:

Posta un commento