martedì 3 dicembre 2013

LA MIA RICETTA PER "TALENT CHEF, RICETTE IN GARA". VOTAZIONI APERTE FINO AL 6 DICEMBRE


Con questa ricetta partecipo al concorso “Talent Chef, ricette in gara". Per votarmi basta accedere all'applicazione attraverso la pagina Facebook delle Cooperative Operaie. C'è tempo fino a venerdì 6 dicembre. Mi raccomando, ho bisogno del vostro aiuto attraverso i vostri voti. Grazieeee :) :) :)


Ingredienti:

per la base di sbrisolona
200 gr di farina di mais cinquantino macinata fine;
200 gr di farina bianca 00;
200 gr di burro a temperatura ambiente;
200 gr di zucchero semolato;
150 gr di mandorle;
50 gr di nocciole;
2 tuorli;
vaniglia q.b;
la scorza di un limone;

per la mousse
200 gr di polpa di cachi;
200 gr di ricotta vaccina;
100 gr di panna fresca;
50 gr di zucchero a velo;
un pizzico di cannella;
un cucchiaio di succo di limone;

per la decorazione
cioccolato fondente q.b.

per la coulis
50 gr di polpa di cachi;
succo di limone q.b.


Prendete dei cachi molto maturi, prelevate la polpa - eliminando le parti filamentose – e frullatela, assieme a 50 gr di zucchero a velo e ad un cucchiaio di succo di limone, fino ad ottenere una purea. Lavorate poi la ricotta con un pizzico di cannella, uniteci la purea di cachi e mescolate il tutto, fino a quando non avrete ottenuto una bella crema soffice. Inglobate la panna montata, dopodiché, mettete il composto in frigorifero per almeno un’ora (se si desidera ottenere un composto più sostenuto è possibili utilizzare anche della colla di pesce). A questo punto preparate la sbrisolona, lavorando il burro morbido con i due tuorli. Tritate nel mixer le mandorle e le nocciole, non troppo finemente; mettetele poi in una ciotola assieme ai due tipi di farina, allo zucchero, ai semini di vaniglia e alla scorza grattugiata di un limone. Infine, unite il burro lavorato con i tuorli e impastate manualmente, fino a ottenere tanti piccoli grumi. Mettete il composto in piccoli stampi circolari, imburrati – del diametro di circa 6 – e cuocete a 160°C per 25 minuti, o fino a quando la superficie non apparirà ben dorata. Una volta sfornati, lasciateli raffreddare per bene. Concluse tutte le preparazioni, il dolce verrà assemblato adagiando sulla base della sbrisolona una pallina di mousse ai cachi – aiutatevi in questo procedimento con uno spallinatore da gelato, bagnato con acqua - . Infine, decorate la vostra “Sbrisolona autunnale” con del cioccolato fondente fuso e coulis di cachi, ottenuta semplicemente frullando un po’ di polpa con qualche goccia di succo di limone.

 

2 commenti:

  1. ...si ma il nome di questa sbrisomoussecoulis???
    checo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siccome, a volte, la semplicità è la miglior cosa... ho scelto: SBRISOLONA AUTUNNALE ;)

      Elimina