lunedì 30 dicembre 2013

CUCINA ETNICA: PULPO A LA GALLEGA (SPAGNA)

Ingredienti:

500 gr di polipo;
500 gr di patate;
2 carote;
2 gambi di sedano;
1 cipolla;
3 foglie di alloro (a piacere);
pimenton de la Vera (paprica affumicata), sale grosso, fiocchi di sale e olio evo q.b.


 
 
 
Riempite d'acqua fredda una pentola capiente; unite il polipo, il sedano, la cipolla, le carote e l’alloro. Appena l’acqua salata prende bollore, lasciate bollire il vostro polpo per circa 45-50 minuti (i tempi di cottura vanno calcolati da quando l’acqua comincia a bollire, non prima!)
Verificate di tanto in tanto la cottura, aiutandovi con uno stecchino o con una forchetta; ricordatevi che più grande è il mollusco, più lunghi saranno i tempi di preparazione.
Una volta cotto - il polpo dovrà risultare morbido, ma sodo - spegnete il fuoco e lasciatelo intiepidire nella sua stessa acqua di cottura per circa 20-30 minuti. 
A questo punto, lessate le patate (a partire dall’acqua fredda); una volta cotte riducetele a cubetti  e cospargetele di fiocchi di sale. Tagliate il polipo a tocchetti di egual misura e adagiatelo sopra alle patate. Infine completate con abbondante paprica affumicata e con un giro di olio evo. Servite caldo o tiepido.
 
Un'idea ancora più carina per presentare il vostro piatto è quella di servire squisiti "pincho de pulpo con patata", ossia piccoli spiedini "calienti". In questa maniera otterrete un vero e proprio placer para todos los sentidos!
¡Buen provecho! :)

Nessun commento:

Posta un commento