martedì 26 novembre 2013

SPAGHETTONI IN ROSSO CON VONGOLE, CALAMARI E POLVERE DI CAPPERI

Spaghettoni in rosso con vongole,
anelli di calamari e polvere di capperi



Ecco la ricetta di oggi: spaghettoni in rosso con vongole, anelli di calamari e polvere di capperi. Mi raccomando, non esagerate con i capperi essiccati, ne basta davvero una leggera spolverata per trasmettere al piatto quella particolare nota aromatica, ricca di carattere.

Ingredienti:


500 gr di spaghetti Garofalo #gentedelfud
500 gr di vongole
400 gr di calamari
passata di pomodoro q.b
1 spicchio di aglio
sale, pepe, olio evo e polvere di capperi q.b.

Fate spurgare le vongole in acqua fredda salata per circa un’ora.
Cambiate l'acqua più volte e se trovate vongole rotte o aperte, buttatele. Pulite anche i calamari, separando il corpo dai tentacoli; tagliate il corpo dei calamari in anelli della stessa dimensione. Preparate il sugo. In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio con dell'olio extravergine, aggiungete le vongole, copritele con un coperchio e aspettate che si aprano.
Nel frattempo in un’altra padella scottate velocemente nell’olio gli anelli di calamaro e poi unite anche i tentacoli; sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco (a piacere) e lasciate cuocere per un paio di minuti. A questo punto, unite ai calamari la passata di pomodoro (salata e pepata) e lasciate cuocere il tutto per circa 10 minuti, a fuoco medio. Unite le vongole ( in parte sgusciate) al sugo di calamari.
Portate a bollore l'acqua per la pasta. Una volta pronta, lessate la pasta nell’acqua salata, poi ripassate gli spaghetti in padella con il sugo.
Completate il vostro piatto con la polvere di capperi e un filo di olio extravergine d’oliva.






 

Nessun commento:

Posta un commento